Progetti

Progetto “Mountain bike experience” alla scoperta dei sentieri del nostro territorio.

Descrizione e articolazione del progetto

SCA FROM THE SKY

Il progetto prevede di fornire innanzitutto delle basi tecniche per la guida “off road”per attrarre soprattutto i giovani, fargli conoscere il nostro territorio ed indirizzarli ad una attività agonistica o semplicemente cicloturistica fuori strada. Avendo tra i nostri tesserati anche cat. giovanissimi i percorsi saranno ovviamente calibrati a secondo della età e della capacita tecnica, saranno altresi coinvolti i genitori ed organizzate delle uscite congiunte facendo comprendere anche l ‘aspetto cicloturistico della mountain bike.

Saranno altresi effettuate delle riprese con droni al fine di valorizzare attraverso vedute dall’alto i nostri sentieri, a riguardo sarà realizzato un filmato dal titolo “SCA from the sky” nel quale illustreremo dall’alto una giornata tipo che la Scuola di Ciclismo di Arezzo svolge con i propri ragazzi che saranno i protagonisti attivi dello sviluppo della mountain bike sul nostro territorio.

Progetto “impariamo a pedalare” MTB istituti  secondari 2^ grado – febbraio-marzo / aprile 2018

Anche per il 2018 la SCA terrà dei corsi teorico-pratici presso le scuole secondarie Ist. tecnico Fossombroni, Liceo Scientifico F. Redi per l ‘indirizzo alla attività ciclistica. Gli incontri saranno svolti anche in prospettiva del Campionato Prov di mtb che si svolgerà nel maggio 2018 (data ancora da definire) ad Arezzo al Colle del Pionta.

Saranno altresì effettuati degli interventi pratici nel mese di maggio alla scuola primaria di Castellucci0.

le date degli interventi teorici nelle scuole secondarie nei quali saranno proiettati alcuni filmati delle varie specialità ed effettuata la presentazione di biciclette top di gamma delle principali discipline agonistiche sono:

Liceo Scientifico F.Redi 

19 febbraio e 5 marzo 2018

Ist. Fossombroni

12 e 21 febbraio 2018

entro il mese di aprile saranno inoltre conclusi gli interventi pratici con le classi 1-2-3 del Liceo Scientifico e dell’ Ist. tecnico Fossombroni.

Buon giorno,

anche per questo anno avremo intenzione di effettuare il progetto Giocosport che vedrà coinvolte dal mese di Marzo le classi 3/4/5 delle scuole primarie. I primi 3 plessi scolastici che ne faranno richiesta potranno essere accontentati. In queste scuole saranno effettuati con i ragazzi 3/4 incontri nei quali faremo svolgere semplici esercizi per acquisire una maggiore tecnica nella guida della bicicletta. Gli incontri termineranno con un gioco finale che vedrà impegnate tutte le classi.

PROGETTO CONI- FCI Gioco sport

riportato nelle news

Iniziative in corso e progetti della scuola di ciclismo di Arezzo

Il 2018 sarà inoltre caratterizzato dall’evento Campionato Provinciale Studentesco di MTB alla sua 3^ edizione dopo il successo avuto negli anni precedenti. La data è ancora da definire ma la gara si svolgerà come lo scorso anno nel mese di Maggio prima decade. Trattasi di una gara ad eliminazione diretta della quel riporteremo il regolamento appena sarà fissata la data.

Gli incontri che stiamo effettuando e che organizzeremo nei prossimi mesi con tutti gli studenti dei principali presidi scolastici di Arezzo avranno in questa prima fase un carattere prettamente comunicativo attraverso la presentazione di materiale audiovisivo nel quale faremo vedere le varie tipologie di discipline (mountain bike, strada e bmx) ed i differenti mezzi meccanici utilizzati. Proietteremo inoltre filmati che possano entusiasmare i ragazzi o far scaturire in loro la curiosità. Saranno inoltre effettuati dei giochi a quiz con semplici domande di meccanica, codice della strada e cultura generale, a coloro che risponderanno saranno offerti piccoli gadget in regalo.

Nelle strutture scolastiche nelle quali avremo un maggiore spazio di tempo e dispongano di una adeguata location effettueremo delle prove pratiche con coinvolgimento degli alunni, si tratta di piccole gimkane con birilli e prove di abilità estremamente semplici attraverso le quali ciascun allievo potrà personalmente cimentarsi e decidere di conseguenza di frequentare la scuola di ciclismo.

La bicicletta oltre ad essere un mezzo di trasporto ecosostenibile potrà portare ai giovani indubbi benefici sotto l’aspetto fisico e consentire di esplorare un territorio come il nostro particolarmente adatto al cicloturismo.
Il contributo della scuola servirà inoltre a fornire od indirizzare all’attività ciclistica molti giovani in un momento in cui questo bellissimo sport, a fronte di una crescita esponenziale di praticanti nel settore amatoriale meno giovane, denota una sensibile flessione da parte dei giovanissimi nello scegliere la bicicletta come sport primario.
Per tale ragione l’aiuto diretto (con la partecipazione agli stage) od indiretto (con un semplice passaparola) che potrà derivare dal ciclismo amatoriale è molto importante.
La scuola organizzerà corsi a tutti i livelli per gli amatori che vorranno migliorare la loro tecnica nella guida fuori strada ed attraverso la collaborazione della palestra Linearoto fornirà gli ausili necessari per una migliore preparazione atletica.
Siamo disponibili ed accoglieremo con favore qualsiasi tipo di suggerimento possa giungere dai presidi scolastici e dalle associazioni sportive per consentire il maggior coinvolgimento di ragazzi nelle future attività della scuola di ciclismo.

Il direttore della Scuola di ciclismo
Francesco Papaveri


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *